Pubblicato da Simona Valentini il 10 Maggio 2018

Siamo un super organismo!

Noi non siamo soli! …No, non parlo di extra terrestri! Parlo dei batteri che vivono in simbiosi con il nostro organismo facendo di noi un SUPER ORGANISMO!

Nemici o alleati?

Difficile la risposta …ma non mi sbaglio se dico: dipende da noi! Come? Stile di vita, attività sportiva, carenza di sonno, stress, fumo, malattie, medicinali, abuso/uso di antibiotici, dieta sono fattori che alterano la flora microbica distruggendo a volte non solo quella cattiva, ma anche quella buona. Non è un caso che ci “sentiamo” in forma quando stiamo bene con la nostra pancia!!! …e la nostra pancia è il nostro secondo cervello abitato e tenuto in salute dal Microbioma!

Ruolo del Microbioma

Il Microbioma è l’insieme dei microorganismi (100 miliardi) che vivono in simbiosi con noi in diversi distretti del nostro corpo (intestino, pelle, polmoni, stomaco …).

In cambio della nostra ospitalità (una casa e cibo) loro ci aiutano a vivere meglio: ottimizzare le risorse dell’ambiente circostante (alimenti) per ricavarne energia da utilizzare per il nostro metabolismo!

Recenti ricerche hanno posto l’attenzione sul ruolo di Microbiota nel tracciare quel confine sottile tra sovrappeso/obesità e giusto peso!

La flora batterica intestinale, ovvero il Microbiota,  digerisce le fibre che noi non saremmo in grado di digerire ed è in grado di produrre vitamine per noi importantissime quali vitamine del gruppo B, folati, vitamina k …

Un’altro ruolo del Microbiota è quello di sentinella! Già, perchè esiste una stretta comunicazione tra flora batterica e sistema immunitario: diciamo che i batteri “informano” ed istruiscono il sistema immunitario circa ciò che è buono per noi e ciò che non lo è, così da costituire una vera e propria barriera protettiva.

Evoluzione del Microbiota

Durante l’arco della nostra vita il Microbiota cambia. Alla nascita il nostro corpo è per lo più “sterile”, ma a seconda dell’evento “nascita” (parto naturale o cesareo) abbiamo il  primo contatto con i nostri Simbionti che saranno quelli che si trovano nel canale vaginale piuttosto che  quelli presenti sulla cute materna. Questo fa una grande differenza!

I bambini nati con parto naturale erediteranno da subito una flora microbica costituita da Lattobacilli  in grado di poter digerire meglio il latte materno e in grado di stimolare adeguatamente il sistema immunitario.

Dopo circa due anni di vita, sempre che non si debba ricorrere all’uso di antibiotici,  il Microbiota del bambino si sviluppa ed evolve sino a diventare simile a quello dell’adulto.

Tra i 20 e i 40 anni raggiunge il massimo sviluppo per poi diminuire e cambiare nuovamente con l’avanzare dell’età,, diminuendo in un numero e varietà di specie.

“Più si è meglio è”

La bio-diversità di un ecosistema è un fattore importante in natura: da questo dipende la sopravvivenza! Più si è, più diversi si è meglio si è in grado di sfruttare le risorse fornite dal nostro ambiente e di reagire alle aggressioni in modo cooperativo e sinergico.

Il concetto è proprio questo: un Microbiota sano, abbondante e vario è un fattore di salute! 

Trattiamo bene la nostra Pancia e soprattutto impariamo ad ascoltarla! 

Quando mangiamo pensiamo che dobbiamo nutrire noi ed il nostro preziosissimo alleato: il Microbiota.

L’unione fa la forza, in questo caso la Salute! 

 

#biodiversità#ecosistema#evoluzione#Flora batterica#Microbioma#Simbiosi#sinergia#superorganismo

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: